Infortunio sul lavoro come ottenere un buon risarcimento

Buon giorno 4 mesi fa ho subito un brutto infortunio sul lavoro, lavoravo al rifacimento di una strada quando un camion ha perso il controllo e mi ha investito, temo di restare menomato e non capisco come fare a farmi risarcire dall’inail e dall’assicurazione del camion , io ho subito contattato l’assicurazione del camion ma ad oggi non mi ha neppure preso in considerazione.

Prima di tutto dobbiamo chiarire una cosa,   lei non otterrrà un doppio risarcimento, ma otterrà dall’assicurazione del camion quel qualcosa in più che non le darà l’Inail, quindi le sue assicurazioni si completeranno, ma non si sommeranno, questo avviene tutte le volte in cui in caso di infortunio sul lavoro l’assicurazione INAIL concorre assieme ad un ulteriore assicurazione privata al risarcimento del danno. Deve inoltre  essere consapevole che per ottenere il risarcimento deve aver chiuso tutti i certificati  ed aver eseguito  una visita medicolegale , al fine di valutare quale menomazione e di che gravità le è residuata ed a quel punto potrà pensare ad un effettivo risarcimento.

Se la sua invalidità sarà inferiore al 6% ad esempio sarà l’assicurazione del responsabile civile ( del proprietario del camion ) a risarcirla se superiore sarà L’INAIL, ovviamente se il camion fosse non coperto (magari perché con assicurazione scaduta) sarà comunque il suo datore di lavoro tenuto a risarcirla.

Come avrà capito la situazione è piuttosto complessa, e difficile  da analizzare  in questa sede, le consiglio di non limitarsi a richiedere questo parere, ma a rivolgersi ad un avvocato,  si ricordi che come abbiamo scritto in numerosi  articoli in casi come il suo le spese legali sono a carico dell’assicurazione pertanto le verranno interamente rimborsate, il mio studio alla luce di questo   prevede la possibilità di iniziare la pratica di ricorso assicurativo senza anticipi  se interessato ci contatti, anche per valutare insieme se sottoporla ad una vista medicolegale di parte da contrapporre alla valutazione Inail.

In ogni caso non abbia fretta , da quanto le ho appena spiegato è comunque evidente che passerà molto tempo prima che possa ricevere l’indennizzo a lei dovuto,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.