colloqui con il fidanzato detenuto

prison-145284_640Buongiorno, scrivo per un’informazione: il mio ragazzo è finito in carcere e voglio fare i colloqui con lui, noi conviviamo , come dovrei fare? a chi posso rivolgermi ?

Per legge è il suo ragazzo che deve chiedere di essere autorizzato al colloquio con Lei  come con gli altri familiari, anche se nella prassi spesso sono i familiari ed i conviventi che chiedono   di essere autorizzati, le autorità tollerano pur lasciando al carcerato la possibilità di rifiutare il colloquio stesso.

I colloqui complessivi che il suo ragazzo potrà avere sono 6 mensili ( quindi dovrà distribuirli tra i vari familiari). L’istanza andrà presentata al direttore del carcere se  il suo fidanzato ha subito già una condanna, se invece è in carcere per una misura cautelare l’istanza va presentata all’autorità giudiziaria .
Infine per dimostrare il suo stato di convivente dovrà depositare una autocertificazione dello stato di residenza e famiglia .
63 commenti
  1. Nicoletta
    Nicoletta dice:

    Ciao Sono Nicoletta ho 17 anni il mio ragazzo e in carcere da 4 mesi ed io e 4 mesi che non lo vedo.. non ce la faccio piiu sto d avvero male male.. non so come entrare da lui per pietà cerco un aiuto

  2. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    se non puoi ancora visitarlo significa che lui è ancora sottoposto a misura cautelare , la cosa migliore che puoi fare è rivolgerti al suo avvocato per avere maggiori informazioni e per eventualmente farti fare un’autorizzazione alle visite

  3. Sonya Koleva
    Sonya Koleva dice:

    Mio ragazzo e al carcere, con mandato di cattura, noi viviamo sieme da 4 anni, lui e tunisino e io da Bulgaria non abbiamo residenza come posso vederlo perché lui ha solo me e anche io solo lui, perfavore come faccio, Grazie Sonya

  4. Francesca
    Francesca dice:

    Ho il mio ragazzo in prigione ormai da quasi 3 mesi, voglio richiedere un colloquio anche se so che la richiesta dovrebbe partire da lui!!!.. Cosa devo fare? In che modo devo agire? Non riesco più a reggere questa situazione di malumore. Se potete datemi un aiuto. Grazie.

  5. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    ciao Francesca, come abbiamo scritto nel post , la richiesta di colloquio dovrebbe partire da lui . Tu puoi comunque provare a fare un’ istanza in cui chiedi di poter essere ammessa al colloquio .
    Prossimamente attiveremo il servizio on line per poter fare anche questo genere di istanze , se hai bisogno di aiuto per la redazione dell’istanza in attesa che attiviamo l’apposito servizio puoi cercare nella sezione servizi on line e fare la richiesta per una diffida.

    Sono in dovere però di ricordarti che non proveniendo direttamente da lui non è detto che l’ accettino .

  6. Ila
    Ila dice:

    Salve io ho fatto l istanza al giudice per vedere il mio fidanzato è stata accettata .. ma mi hanno detto che posso vederlo fino a quando sarà appellante. .. cosa significa? Poi noi convivevamo ma senza cambio di residenza perché stavamo un po’ da lui e un po’ da me ..posso fare ora il cambio di residenza?

  7. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    Sinceramente detto così non capisco cosa ti abbiano voluto dire , comunque per quanto riguarda il cambio di residenza non ci sono problemi , puoi farlo anche adesso.

  8. annare
    annare dice:

    Buonasera vorrei sapere un informazione il mio compagno e in carcere. Ed io vorrei andarlo a trovare e possibile fare il foglio di convivenza con residenza diversa? C e possibilità che mi fanno entrare

  9. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    purtroppo non posso darle una risposta precisa , dipende da penitenziario a penitenziario talvolta è sufficiente una autocertificazione altre volte sono richiesti un gran numero di documenti e soprattutto un certificato di famiglia rilasciato dal comune . Sicuramente non è possibile dichiarare la convivenza se avete la residenza in alloggi diversi.

  10. Valentina
    Valentina dice:

    Buonasera io vivo sola ho il ragazzo in carcere vorrei vederlo ke carte ci vogliono e come posso fare quelli del carcere dicono ke devo portare io la carta mi spiegate meglio x favore ke devo fare e come devo dire al comune? Grazie

  11. Antonio casella
    Antonio casella dice:

    Buongiorno la mia ex moglie convive con un altra persona va a trovare il suo compagno in carcere come posso fare a dimostrare la loro convivenza ha chi posso chiedere al direttore del pentinziario dato che il giudice civile per non dare più assegno divozile vuole una prova di convivenza

  12. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    Per provare la nuova convivenza della sua ex moglie può sia chiedere un certificato di residenza in comune che richiedere prove testimoniali.

  13. Laura
    Laura dice:

    Buonasera..
    Tra qualche giorno andrò in tribunale a chiedere il permesso per un colloquio con il mio fidanzato in carcere..fermo restando che mi auguro lui abbia già provveduto da lì a chiedere l’autorizzazione al colloquio con me (non siamo conviventi),ho letto che devo presentare documenti e certificazione su mancanza di carichi pendenti ecc… questa certificazione devo farla lì per lì al momento della richiesta permesso o devo già averla procurata altrove? Scusate ma è la prima volta per me..

  14. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    Il certificato dei carichi pendenti consente di prendere conoscenza di eventuali procedimenti penali in corso a suo carico , il certificato deve chiederlo presso qualunque Procura della Repubblica indipendentemente dalla sua residenza, le saranno chieste circa 20 € tra marche da bollo e diritti di copia. Le consiglio di fare la richiesta almeno tre giorni prima altrimenti le verrà chiesta un ulteriore somma per l’urgenza .

  15. Angela
    Angela dice:

    Buon giorno il mio fidanzato e detenuto vorrei chiedere come posso fare per vederlo e da 9 che parlo con l avvocato del mio fidanzato e non mi da risposta

  16. Maria
    Maria dice:

    Buona sera, il mio ragazzo è in carcere (noi non conviviamo) è possibile vederlo ugualmente ? Ed io posso fare la richiesta dall’esterno ? E se è si come ? Grazie in anticipo.

  17. Manuela
    Manuela dice:

    Salve ,
    Ho conosciuto una persona importante per me ( come io x lui ) mentre prestavo servizio in carcere. Dovevo poi entrare come volontaria e questo dopo tante illusioni mi è stato poi negato dalla direzione. È possibile che lui possa richiedere dei colloqui? Possono negarli essendo lui straniero e avendo lontani i familiari? Sono davvero molto delusa.

  18. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    Nei casi che avete descritto nei precedenti commenti non è così semplice riuscire ad ottenere i permessi per i colloqui , inoltre sarebbe importante sapere se il vostro fidanzato/a sta già scontando la pena oppure se si tratta di carcerazione preventiva in pendenza delle indagini . In questo secondo caso sarà più difficile riuscire ad ottenere un permesso per i colloqui.

    Tramite la pagina contatti di questo blog è possibile chiedere un nostro preventivo per la redazione dell’istanza necessaria ad ottenere l’autorizzazione al colloquio.

  19. Suela
    Suela dice:

    Buonasera
    Avrei bisogno di un inforazzione
    Sono straniera e ho il fidanzato al carcere in Italia
    Lui a preso la condana di 4 anni e 8 messo
    Ha fatto un anno a cremona e da 3 giorni si e trasferito a un altro carcere a Vigevano
    Adesso per fare i colloque mi chiedono la autorizzacione dal direttore del carcere,
    Volevo sapere quanti giorni servono che il diretore firma l’autorizzacione?

  20. Gabriela
    Gabriela dice:

    Salve, avrei bisogno di un informazione il mio ragazzo é in carcere ormai da 2 mesi e vorrei vederlo ma per un problema avuto con lui in giudice a emmesso un ordine di allontanamento…. forse é una domanda un po stupida ma non è possibile vederlo ?? Devo far appello al giudice o cosa ?? Grazie

  21. SIMON
    SIMON dice:

    BUONGIORNO HO MIO FRATELLO IN CARCERE PER LA REVOCA DI INDULTO………….ALLA FIDANZATA NON CONVIVENTE NON VIENE RILASCIATO IL PERMESSO….CHE FARE??? TRALASCIANDO CHE SECONDO ME è UNA GRANDE INGIUSTIZIA

  22. Sabrina
    Sabrina dice:

    Ciao sono Sabrina, ho il mio fidanzato detenuto presso un carcere che dovrebbe vergognarsi di esistere. Senza acqua, senza luce, senza ora d aria, noi convivevamo da due anni, ho fatto colloqui come fidanzata per tre mesi e poi mi si sono stati bloccati i colloqui, io ho bisogno di sapere perché è successo questo, nessuno mi sa dare una risposta ne il carcere che ogni volta mi dice una cosa diversa e ne gli avvocati, vorrei trovare un modulo per fare un istanza al giudice competente, come posso fare?
    Attendo risposta

  23. marco
    marco dice:

    salve io sono marco vorrei andare a trovare la mia ragazza in carcere ma non abbiamo ne convivenza ne residenza ne abitazione ed io ho anche precedenti penali mi potete dire come devo fare

  24. Ilaria
    Ilaria dice:

    Scusate un informazione il mio ragazzo è detenuto al carcere di Poggioreale io posso fare il colloquio solo facendo foglio di convivenza oppure posso ottenere un permesso per vederlo perché non ce la faccio più sto impazzendo grazie

  25. Agata
    Agata dice:

    Salve ho il mio ragazzo detenuto in carcere lui per vedermi deve fare la richiesta al direttore del carcere ma siamo fidanzati non conviviamo il direttore può rifiutare? Lui vuole dichiarare che sono convivente

  26. Ale
    Ale dice:

    Salve vorrei un informazione.. Ho il mio fidanzato in carcere e vorrei fare i documenti x le chiamate.. Qualcuno sa come funziona?

  27. Rosy
    Rosy dice:

    Salve il mio ragazzo è detenuto oramai da un anno io sono residente dai suoi genitori xk nn mi permettono i colloqui ? Sto impazzendo

  28. Giulia
    Giulia dice:

    Salve, ho letto che potrei richiedere un colloquio con il mio ragazzo come terza persona avendo “ragionevoli motivi”. Sapete dormi cosa s’ intende? Grazie.

  29. Giulia
    Giulia dice:

    Salve, vorrei avere delle delucidazioni su “ragionevoli motivi” per richiedere un colloquio come terza persona.

  30. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    Quando si parla di colloqui per “ragionevoli motivi” , si tratta di colloqui con tutti i soggetti non legati da vincoli parentali con il detenuto , per ragionevoli motivi si intende qualunque giustificazione che possa essere ritenuta meritevole di accoglimento da parte del direttore dell’istituto penitenziario.
    Il fatto che la descrizione sia così generica comporta che il direttore dell’ istituto ha moltissima discrezionalità nell’autorizzare o meno tali visite. Certo è che un legame affettivo può essere messo come giustificazione ma sarebbe forse preferibile trovare delle giustificazioni più forti.

  31. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    I motivi posso essere molti ed i più svariati , probabilmente il tuo fidanzato si trova in regime di detenzione

    preventiva ed in questa fase la possibilità di visita è ridotta al minimo.

  32. Minga
    Minga dice:

    Ciao ho il mio ragazzo in carcere da quasi 5 mesi e ho bisogno di vederlo, con la sua famiglia non sto in buoni rapporti, potrei farla io la richiesta per i colloqui? Se è si come potrei fare? Perché non ce la faccio più ho bisogno di vederlo…

  33. Giacomo Aldegheri
    Giacomo Aldegheri dice:

    Buon giorno..io ho la mia ragazza che gli sono arrivati dei definitivi e deve scontare 4 mesi e 25 giorni…
    vorrei avere visite con lei ma non abbiamo la stessa residenza e quindi non siamo una coppia di fatto..siam solamente fidanzati..
    per quanto mi riguarda non ho carichi pendenti e ne precedenti..
    so che la richiesta deve partire da lei i ma io personalmente come mi posso muovere?sto continuando a chiamare ma secondo voi è il caso che scriva una lettera al direttore oppure cosa posso fare? oltretutto della sua famiglia ha poche persone che vanno a trovarla..

  34. Benedetta
    Benedetta dice:

    Buona sera ….il mio ragazzo è detenuto da una settimana e un definitivo , abbiamo avuto solo 1 incontro e la direttrice del carcere a dato il consenso solo per 1 colloquio al mese . Stiamo aspettando un bambino che nascerà a giugno ma non risultiamo conviventi e quindi la direttrice che lascia il permesso mi considera come terze persone …. come posso fare per aumentare i colloqui ? Gentilmente riesce a rispondermi . La ringrazio.

  35. Maria ceccucci
    Maria ceccucci dice:

    Buonasera il mio ragazzo che viveva da me con libertà vigilata e controlli al mio domicilio. Ora è momentaneamente detenuto in carcere in attesa di trasferimento per colonia agricola. Lui ha presentato domanda per i colloqui ma non è stato firmato dal direttore. Cosa posso fare .sono disperata

  36. Maria
    Maria dice:

    Salve ho il mio fidanzato in carcere x definitivo ha fatto richiesta di colloquio come terza persona e gli sono stati rifiutati…non capisco il perché…cmq io potrei fare un autocertificazione di convivenza dichiarando che sono la compagna x fare colloquio…

  37. Maria
    Maria dice:

    Salve ho il mio fidanzato in carcere x definitivo ha fatto richiesta di colloquio come terza persona e gli sono stati rifiutati…non capisco il perché…cmq io potrei fare un autocertificazione di convivenza dichiarando che sono la compagna x fare colloquio…?

  38. Gloria
    Gloria dice:

    Il mio ex è in carcere da più di un anno.condannato a 3 anni per stalking nei miei confronti.io vorrei andare da lui in carcere per vederlo e parlargli.può essere possibile?

  39. Lulu
    Lulu dice:

    Buongiorno vorrei un informazione, il mio compagno e in carcere ma lui vive in sicilia e io in puglia mi hanno detto che dovrei andare al comune del suo paese e fare un foglio di convivenza solo ed esclusivamente x fare colloqui con lui e’ vera questa cosa? Sono disperata aiutatemi

  40. Dhurata
    Dhurata dice:

    Buongiorno mio ex fidanzato e i carcere da 4 mesi voglio fare una domanda lui non ha la residenza qui in Italia perché è venuto da me siamo stati insieme per 5 anni adesso volevo sapere se posso are un colloquio con lui come amica.

  41. Bianca
    Bianca dice:

    Salve! Ho una domanda il mio ragazzo ha avuto i definitivi è detenuto e mi ha scritto di andare dai carabinieri x una certificazione di “fidanzamento” così che possiamo avere i colloqui! È fattibile o è una cavolata

  42. Silvia
    Silvia dice:

    il mio compagno sta in carcere. noi conviviamo da 4anni .stiamo sullo stesso nucleo familiare ma purtroppo non siamo ancora divorziati dai nostri ex. quindi nn siamo conviventi di fatto e x questo motivo non me l hanno fatto vedere.. come posso fare x vederlo aiutatemi

  43. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    se fate un istanza scritta ben motivata allegando un certificato storico di residenza da cui si vede che convivete da tutto questo tempo , devono permetterei i colloqui. se ha bisogno del nostro aiuto scriva una richiesta di preventivo tramite l’apposita pagina .

  44. silvia
    silvia dice:

    Il mio compagno e’ in carcere, .lui stava scontando il definitivo.era affidato in prova al servizio sociale
    .ha fatto sempre le urine regolare e pulite da 3 anni ma purtroppo. L ultimo periodo ne ha saltate alcune e x questo lo hanno portato in carcere .noi conviviamo da 4 anni. E mezzo. Stiamo sullo stesso stato di famiglia l isee ce lo abbiamo insieme pero non siamo registrati in comune come conviventi di fatto.sull istanza dove c e scritto che era affidato ai servizi sociali ecc ecc c e scritti che lui vive nell abilitazione familiare da parte Dell convivente di silvia .. Che sono io. Sono andata a fargli il colloquio ma non mi hanno fatto vedere il mio compagno perché nn siamo conviventi di fatto. Con questo foglio che ho me lo fanno vedere??

  45. Stefania
    Stefania dice:

    Buonasera il mio fidanzato è detenuto a secondigliano vorremo fare il colloquio però è entrata la mamma del figlio con l’auto certificazione del carcere dichiarando ke lei è la convinente lei nn sta andando più cn lo stato di famiglia come devo fare per andare io?

  46. Stefania
    Stefania dice:

    Buonasera il mio fidanzato è detenuto a secondigliano vorremo fare il colloquio però è entrata la mamma del figlio con l’auto certificazione del carcere dichiarando ke lei è la convinente lei nn sta andando più cn lo stato di famiglia come devo fare per andare io? Lui a fatto in istanza al giudice

  47. Stefania amore
    Stefania amore dice:

    Buonasera il mio fidanzato è detenuto a secondigliano vorremo fare il colloquio però è entrata la mamma del figlio con l’auto certificazione del carcere dichiarando ke lei è la convinente lei nn sta andando più cn lo stato di famiglia come devo fare per andare io? Lui a fatto in istanza al giudice

  48. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    se avete già fatto l’istanza al magistrato di sorveglianza dovete solo attendere che venga emesso il provvedimento di autorizzazione ai colloqui , nel caso tali colloqui vengano negati. Può richiedere un preventivo per una nostra consulenza (comprensiva dell’eventuale nuova istanza) e tentare nuovamente ad ottenere l’autorizzazione con un istanza ben motivata.

  49. Stefania
    Stefania dice:

    E se nel caso io vorrei fare il foglio di vconivenza avendo anche io un verbale di perquisizioni con scritto ke sono la convinente o devo aspettare l’istanza?

  50. Luana
    Luana dice:

    Buonasera,
    Ho avuto il mio ragazzo in arresto domiciliare a casa mia, non ho mai fatto la dichiarazione di convivenza al comune, sfortunatamente è tornato in carcere per un altro reato, vorrei andare a visitarlo, ma l’avvocato sostiene che potrei andare ha fare il colloquio solo quando avrò la dichiarazione di convivente. Come ho una proprietà immobili, ho la paura che lui possa avere qualche diritto legale sul i miei beni per motivo che siamo “convivente” potresti informami meglio? Per forza dovrei fare la dichiarazione di convivente per avere il consenso del giudice a fare i colloquio con lui? Lui ancora non è stato giudicato.

  51. Daniela
    Daniela dice:

    Salve il mio compagno e carcerato nn abbiamo un foglio di convivenza ma abbiamo una figli di 13 mesi posso fare i colloqui ? Ps abbiamo avuto nwl 2017 la stessa residenza cioè ho uno stato di famiglia con lui ma vecchio cosa devo fare ??help

  52. Chiara
    Chiara dice:

    Ciao io ho il mio ragazzo al carcere io sono minorenne e vorrei fare il permesso come dovrei fare

  53. Elisa
    Elisa dice:

    Salve volevo chiedere un’informazione il ragazzo che ho conosciuto quando era in semilibertà gli è stata revocata per aver tentato di portare una lettera ad un detenuto ha provato a fare richiesta per il colloquio con me gli è stato rifiutato 2 volte volevo sapere se a lui viene detta la motivazione per il quale sn stati rifiutati oppure no? E siccome nel 2008 per copla del mio ex marito sn stata denunciata o accusata dai carabinieri che intervennero al momento di furto che però nn avevo fatto nn sn stata mai arrestata e nel 2012 una denuncia per insulti ad un vicino una lite comdominiale del quale c’è stato il processo nn è che per uno di questi 2 precedenti gli abbiano rifiutato i colloqui con me?

  54. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    gentile signora Elisa
    non so se la richiesta di colloquio è relativa a questo periodo di coronavirus perchè se così fosse è ovvio che gli sia stata negata in quanto in molte carceri le visite sono state sospese e sostituite, dove possibile, con colloqui via skype ragioni di sicurezza
    Se invece è relativa al periodo precedente è bene che,sappia che, essendo lei un terzo estraneo, deve essere certificata la sua mancanza di carichi pendenti, sentenze di condanna o che non sia sottoposta a misure di prevenzione , quindi se è stata denunciata , non potrà avere colloqui, sin tanto che il suo procedimento non viene archiviato

  55. Alessandra
    Alessandra dice:

    Salve come posso fare un foglio di convivenza devo andare a trovare il mio fidanzato al carcere

  56. Ilaria
    Ilaria dice:

    Buonasera, il mio ragazzo è in carcere da due settimane, vorrei sapere le tempistiche necessarie per poter chiamare i genitori e darci qualche notizia…

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.