Contratto preliminare: si può annullare se manca il certificato di agibilità ?

Ho trovato finalmente la casa dei miei sogni e a febbraio 2018  a ho firmato il  preliminare per l’acquisto .Avevo iniziato la pratica di mutuo, ma questa si è ferma perché ho scoperto che il venditore , nonostante avesse dichiarato che tutto era in regola, non ha il certificato di agibilità e senza quello non mi danno il mutuo. Il venditore si è impegnato entro la data del contratto a consegnarmelo , ma temo che non ce la faccia e vorrei conoscere le conseguenze. Sono obbligata comunque a comprare senza il certificato di agibilità ? posso annullare il preliminare di vendita e con quali conseguenze posso annullare il preliminare?

Il certificato di agibilità è quel documento che deve essere richiesto a fine lavori e che attesta la presenza delle condizioni igienico sanitarie. Questo certificato deve essere consegnato all’acquirente ogni qual volta ci si appresti a porre in essere una compravendita immobiliare .

Contratto di convivenza

La mancanza del certificato di agibilità incide in modo determinante su una compravendita. La vendita di un bene immobile mancante del certificato di agibilità è valida solo se l’ acquirente  dichiara esplicitamente nell’atto, (anche  nel preliminare) che accetta l’acquisto nonostante non vi sia il certificato. In caso contrario i la sua assenza, rappresenta un inadempimento contrattuale del venditore che ha l’obbligo di consegnare all’acquirente il certificato di agibilità senza il quale il bene è incommerciabile .E’ quanto ha dichiarato la corte di Cassazione a gennaio del 2017 relativamente alla vendita di un immobile privo di agibilità.

Se il venditore nei termini stabiliti e tali da permettergli di ottenere il mutuo non ti consegna il certificato potrai rifiutare di firmare il contratto e non solo, ma potrà chiedere anche la restituzione del doppio della caparra da lei versata o il risarcimento del danno.

Ovviamente , nel caso in cui il contratto definitivo non venga stipulato per colpa del venditore, è opportuno che ti rivolga ad un bravo avvocato esperto di diritto civile e contrattuale, il tuo avvocato saprà far valere i tuoi diritti ed aiutarti ad ottenere quello che ti spetta ovveroùù i-l il dopo della caparra e l’eventuale ulteriore danno economico derivato dalla mancata firma del definitivo .

Per prendere un appuntamento con un avvocato del nostro studio legale di Piombino chiamaci ai numeri che trovi nella colonna a destra  o riempi il modulo di contatto che trovi nel link in fondo a questa pagina .  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.