Usucapione sottoscala condominiale – Atto di Citazione

Avvocato, alcuni miei vicini di casa mi hanno fatto gli auguri facendomi arrivare un atto di citazione per liberare un sottoscala che dicono essere condominiale, ma io lo uso da sempre e prima di me i mei genitori , cosa devo fare ?

L’atto di citazione  andrebbe visto quindi sarebbe necessario che lei prendesse un appuntamento ( se non si trova a Piombino o nella provincia di Livorno l’appuntamento possiamo prenderlo telefonico ) per esaminarlo insieme, si ricordi che l’atto di citazione è l’atto introduttivo della causa e sono previsti dei tempi precisi per poter svolgere al meglio le sue difese, pertanto quando si riceve un atto di citazione è sempre bene rivolgersi ad un Avvocato di fiducia nel più breve tempo possibile.

Tornando alla problematica prospettata non veda negativamente il fatto di aver ricevuto l’atto citazione; infatti se la sua famiglia  usa il sottoscala  da sempre e precisamente da oltre 20 anni e soprattutto se lei è in grado di dimostrarlo, potrà tenerlo  ed anzi, grazie all’iniziativa dei suoi vicini, potrà ottenere una sentenza che dichiarerà la sua proprietà,  cosichè in futuro non solo potrà usare il sottoscala, ma anche donarlo o venderlo .

Per ottenere questo  risultato però dovrà fare quella che si chiama domanda riconvenzionale, cioè chiedere lei al giudice di accertare il trasferimento della proprietà per intervenuta usucapione , e perché la sentenza valga verso tutti i condomini è necessario che chiami in giudizio anche gli altri comproprietari che non hanno ancora agito verso di lei .

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.