Separazione e testamento, non bastano per lasciare tutto alla nuova compagna

testamentoHo quasi 80 anni ed inizio a pensare a ciò che accadrà dopo la mia morte. Sono separato da oltre 20 anni, non mi sono mai deciso a divorziare ritenendolo inutile non avendo alcuna intenzione di risposarmi. Non ho figli, ho però una compagna a cui vorrei lasciare la mia casa. È sufficiente che faccia testamento a suo favore ?

Per poterti rispondere correttamente avrei bisogno di qualche informazione in più, la situazione infatti cambia se ti sei separato con addebito a tua moglie o no.  Se rientri nel secondo caso ( semplice separazione consensuale o meno, ma senza addebito di responsabilità)  purtroppo tua moglie è tra i tuoi eredi ed ha diritto alla legittima (50% del tuo patrimonio) e non puoi escluderla  con alcun testamento . Quindi potrai lasciare alla tua compagna solo la metà delle tue sostanze. Solo nel caso in cui la separazione fosse stata ottenuta con addebito alla moglie allora sarebbe esclusa dall’asse ereditario e pertanto potresti fare un testamento a favore della tua compagna.

Se pertanto sei separato senza addebito credo che sia arrivato il momento di presentare ricorso per  ottenere il divorzio. Se vuoi un preventivo scrivici tramite il modulo presente a questa pagina e ti invito a leggere la scheda sul Gratuito Patrocinio per verificare se rientri nei requisiti per ottenerlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.