Passo carrabile o parcheggio privato? quando il vicino di casa abusa vostra pazienza

passo carrabileUn mio vicino di casa , utilizza il mio cancello carrabile come suo parcheggio personale per brevi soste, obbligandomi  a contattarlo circa 2 volte a settimana per chiedergli di togliere il mezzo e farmi accedere alla mia proprietà, in alcuni casi ho chiamato i vigili , ma sono arrivati quando ormai aveva già tolto l’auto, cosa altro posso fare ?

Il vicino che ti impedisce l’accesso al tuo garage con la sua auto, ti sembrerà incredibile, ma viola un articolo del codice penale “articolo 610” che prevede e punisce il reato di violenza Privata. Questa si ha  ogni volta che  un soggetto pone in essere una condotta  che crea una coazione ad un’altra persona;  nel nostro caso è responsabile del reato penale di violenza privata  colui che pone degli ostacoli ( la propria auto) al tuo accesso o uscita dal garage

E’ una violazione che si verifica spesso, senza che  le parti offese sappiano che possono sporgere querela e costringere l’offensore a subire un processo penale, entro il quale si possono costituire parte civile e chiedere il risarcimento dei danni.Pensa che lo stesso articolo di legge lo viola anche chi parcheggia in seconda fila , obbligando il proprietario di un auto ad aspettare i suoi comodi.

E’ probabile che tu riesca ha risolvere il problema scrivendo al vicino una diffida dove gli intimi di cessare questi comportamenti  (meglio se la fai scrivere ad un Avvocato per i motivi che abbiamo ampiamente ripetuto nei precedenti post) .

Se invece i comportamenti che hai lamentato non cessano fai verificare la violazione anche ad altri soggetti che potrai poi indicare come testimoni e  fai scattare (magari da un fotografo che potrai poi indicare tra i testi) le foto all’auto mentre blocca l’accesso, infine  presenta la querela. Il reato si ha anche con una sola violazione, ovviamente se puoi dimostrarne un numero maggiore avrai diritto ad un maggior risarcimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.