Responsabilità Medica: Danni in conseguenza ad un intervento estetico

Vi scrivo per capire se ho diritto ad ottenere il risarcimento , per aver subito un danno fisico permanente in conseguenza di un trattamento estetico, trattamento per il quale non ho ricevuto informazioni specifiche su possibili esiti negativi e certo non mi sarei sottoposta al trattamento se mi avessero spiegato che rischiavo di ritrovarmi così !!!

Nella tua e mail non spieghi molto ed anche se la responsabilità medica è una materia che trattiamo spesso nel nostro studio, con queste poche informazioni la nostra risposta non potrà che essere generica. Per poter essere più precisi sarebbero necessarie maggiori informazioni sul tipo di trattamento richiesto e il danno permanente che ne è conseguito .

In ogni caso proviamo a darti qualche informazione : l’intervento estetico, come tutti i trattamenti non indispensabili, necessita dell’autorizzazione del paziente tramite la sottoscrizione del c.d. “consenso informato” che ha  un ruolo  sostanziale rendendo legittimo l’intervento per il quale firmiamo…

Per essere valido il consenso deve essere chiaro e preciso in quanto il diritto all’informativa va considerato come un vero e proprio diritto della persona.
Per essere condizione che rende legittimo l’intervento il consenso deve essere effettivo, nel senso che il paziente deve essere concretamente messo al corrente della portata dell’intervento, delle sue difficoltà, degli effetti conseguibili e gli eventuali rischi, in modo tale da essere posto nella condizione di poter decidere sull’opportunità di procedere all’intervento oppure di ometterlo sulla base di un giudizio di bilanciamento tra vantaggi e rischi.

utensili per fai da te
Foto di José Augusto Camargo da Pixabay

Questo dovere di informazione è più importante nella chirurgia estetica  che in quella  che terapeutica, non essendovi in quella estetica interventi necessari o indispensabili per la salute L’intervento medico non necessario privo del consenso (effettivo) diventa quindi un fatto illecito in quanto privo di qualsiasi fonte di legittimazione ed il danno che ne deriva è ingiusto e deve essere risarcito dai soggetti responsabili e/o dalla la struttura in cui l’intervento è stato eseguito.

Vediamo ora cosa devi fare per ottenere tutela legale in caso di intervento estetico non riuscito :

La prima cosa che devi fare è procurarti le cartelle cliniche relative all’intervento chirurgico. Una volta che saremo in possesso delle cartelle cliniche sarà necessario ottenere una perizia medico legale. Con la perizia potremo sia quantificare il tuo danno traducendolo in una richiesta di risarcimento sia individuare le responsabilità e gli errori dei medici che ti hanno avuta in cura, nonché le carenze delle informative che ti sono state date. In questi casi prima ti rivolgi ad un avvocato meglio è ti potrà aiutare sia a fare la richiesta di cartelle cliniche sia ad individuare il medico legale più adatto al tuo caso , il nostro studio legale ad esempio occupandosi spesso di responsabilità medica ha già una lista di medici con cui collabora e verso cui indirizzarti sulla base del tipo di danno che hai subito.

Se vuoi affidarci la risoluzione del tuo problema chiedi un preventivo tramite l’apposito modulo o prendi direttamente un appuntamento presso il nostro studio , possiamo seguire la tua pratica fin dalla richieste di cartelle cliniche

Per prendere un appuntamento con un avvocato del nostro studio legale di Piombino chiamaci ai numeri che trovi nella colonna a destra  o riempi il modulo di contatto che trovi nel link in fondo a questa pagina .  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.