Diritti e tutela dei nonni

NonniDa qualche tempo ho avuto una brutta discussione con mia figlia, da quando è successo (da diversi mesi ) lei non mi permette più di vedere mio nipote, né di sentirlo al telefono, esiste un qualche strumento legale per tutelare la mia situazione ?

“I nipoti hanno diritto a frequentare i nonni, soprattutto quando hanno con gli stessi relazioni significative. Il bagaglio di memoria e di affetto di cui i nonni sono portatori va preservato, valorizzato e distinto da quello genitoriale, anche in situazioni di particolare difficoltà, ricorrendo all’ausilio di personale specializzato, per il superamento di situazioni di disagio nell’interesse dei minori”[Corte d’appello di Milano 537/2007]

Una recente riforma in materia di diritto di famiglia, più precisamente la legge 219/2012 ha introdotto una specifica azione giudiziaria in capo ai nonni, permettendo a questi (purché ciò avvenga nell’interesse dei nipoti ) di ottenere un provvedimento del giudice che disciplini il loro diritto di visita dei nonni nei confronti dei nipoti, o meglio il diritto dei nipoti di mantenere rapporti significati con gli ascendenti.
Il primo comma dell’art 155 del codice civile é estremamente chiaro “Anche dopo la separazione personale dei genitori, il minore ha diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno di essi, ha diritto di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi ed ha diritto di conservare rapporti significativi con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale”.

Nel suo caso probabilmente è possibile seguire la strada del ricorso previsto a tutela del diritto di visita dei nonni, chiaramente è necessario valutare in modo più approfondito la sua situazione, é pertanto necessario che si faccia assistere da un legale.
Per maggiori informazioni é possibile contattarci tramite questa pagina.

3 commenti
  1. Lino
    Lino dice:

    io sono un nonno che ha perso il figlio i miei nipoti hanno una piccola 1 anno e il grande 3 la mia ex nuora non ci concede di prendere i nipoti ma ci consente di vederli in un parco o in un bar come devo fare per esercitare il mio diritto

  2. Davide Dari
    Davide Dari dice:

    Come abbiamo scritto in molti articoli del nostro blog, mantenere una frequentazione con i nonni è un diritto garantito dal nostro ordinamento nell’interesse dei bambini , in questo caso l’interesse è ancora più tutelato in quanto volto a garantire continuità con il ramo di parentela paterno che ahimè non c’è più . Se sua nuora non adempie spontaneamente dovrà farle scrivere da un avvocato ed eventualmente potrà adire il Tribunale per vedersi riconosciuto il diritto di frequentazione. Se vuole maggiori informazioni ci scriva pure in privato.

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Sono molto dispiaciuta per la sua situazione, ma non deve arrendersi, una riforma di legge del 2014 , ancora non abbastanza conosciuta ha regolato per la prima volta  i  “diritti dei nonni” , ne avevamo già parlato anche in uno dei nostri primi articoli (a questa pagina). […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.